Rubrica del fitness con Ludus

L’allenamento che prevede le ripetizioni forzate esiste da quando è nato il body building ma i due maggiori esponenti del culturismo mondiale che lo hanno usato con enormi benefici per lo sviluppo dei loro fisici densi, torniti e voluminosi sono stati Mike Mentzer e Dorian Yates! Nelle ripetizioni forzate si esegue un lavoro portato al cedimento, per cui non si riesce ad andare oltre da soli è quello il momento in cui interviene un partner d’allenamento che con il suo aiuto ci consente di completare altre ripetizioni che altrimenti sarebbero impossibili. Il compagno d’allenamento fornisce un sostegno/aiuto, minimo ed equilibrato consentendoci di spostare il carico mantenendo comunque alto il livello di intensità e difficoltà! L’aiuto non deve essere mai eccessivo per evitare di rendere la serie improduttiva, ma neanche limitato per evitare che la serie si interrompa e non venga sfruttata al massimo la metodica. Le ripetizioni forzate possono essere estremamente produttive poiché consentono di superare la soglia del cedimento ed aumentare lo sforzo e l’intensità di una data serie! Esse consentono di superare la parte più difficoltosa di un esercizio, il quale da soli non si sarebbe portato a termine. Un partner capace può spingere il nostro allenamento ad un livello di intensità tale da rendere produttive serie che altrimenti si interromperebbero sul più bello! Questo è un metodo per culturisti avanzati, che siano in grado di gestire carichi pesanti ed abbiano l’esperienza nonché la forza e la resistenza per superare un punto morto con un minimo aiuto da parte di un compagno d’allenamento. I neofiti e gli intermedi dovrebbero evitare di ricorrere alle “forzate” per bypassare la possibilità di incorrere in traumi o rischiare la sindrome da over training! Di solito le “forzate” si usano quando si voglia sfondare il muro dell’intensità e di carichi talmente alti che per completare la serie necessità l’intervento equilibrato di un bravo partner che sia capace di spingerci intelligentemente e sapientemente oltre. In sintesi le ripetizioni forzate possono regalare grandi soddisfazioni in termini di sviluppo muscolare ma vanno gestite e programmate con senno e solo da chi ha grande dimestichezza con l’utilizzo di carichi importanti!

Autore:

Francesco Moretti – Palestra Ludus Centro Commerciale la Piazzetta – Sassari Telefono345 851 9586

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.